Tappa 14 Floresta – Montalbano E.

Il gruppo di pellegrini è più numeroso e international oggi con l’arrivo di uno studente tedesco che ci ha chiesto di camminare con noi 😀
Salutiamo Floresta vestita a festa con le luminarie per l’imminente festa di Sant’Anna e con nella mente canti di lode al nostro protettore proseguiamo verso Montalbano Elicona.
Oltrepassato Favoscuro ci sentiamo come Don Chisciotte e Sancio Panza circondati non da mulini ma da pale eoliche, certi però che la nostra impresa non è più solo follia di noi matti che camminiamo sui sogni.
Ormai lo conoscono in molti Montalbano Elicona, il Borgo dei Borghi 2015, è divenuta meta di curiosi e appassionati di storia, cultura e tradizioni.
Ma ammirarlo a distanza, avvicinarsi lentamente, farsi assorbire insinuandosi per i sentieri più suggestivi, varcare l’ingresso più antico… È conquistarlo e farsi conquistare interamente.
Ci perdiamo tra i vicoli, prendiamo strade diverse ognuno in cerca di qualcosa: voci e odori della gente, mura e scorci abbandonati, sguardi familiari, colori e saputo della tradizionale granita di fine tappa.
E ci ritroviamo al castello, confusi tra gli invitati di una cerimonia di nozze per incontrare l’amministrazione che ci ospiterà e conquistare il timbro sulle nostre credenziali.
È giorno di festa per San Giacomo ma
per l’intero paese che di riunisce per il 100° compleanno di un concittadino.
E nonostante la stanchezza anche noi @SiculiViandanti semu cuntenti di festeggiare tra suoni, canti e balli Zio Vicè.

image

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...